CORSO DI MASSAGGIO CALIFORNIANO

Il Massaggio Californiano, definito pure il massaggio emozionale, il massaggio psicosomatico, il massaggio liberatorio  è il trattamento più completo per il fisico e la mente, perché avvolge totalmente il corpo di chi lo riceve e sfrutta appieno gli effetti benefici del contatto. Il terapista entra in profonda sintonia con il cliente ed è quindi in grado di comprendere le sue esigenze e aiutarlo a superare paure e inibizioni e percepire il proprio corpo in modo totale e amorevole.
Il massaggio viene eseguito con oli profumati e prevede movimenti fluidi e avvolgenti che si estendono a tutto il corpo, dalla punta dei piedi fino al cuoio capelluto. Le mani dell'operatore sono sempre a contatto con il corpo di chi riceve il massaggio e si muovono con ritmo lento e sincronizzato con il respiro. 
È il
massaggio psico-corporeo per eccellenza. Nasce originariamente dall’esperienza dei centri terapeutici californiani per aiutare persone che avevano subito grossi traumi, come i reduci della guerra in Vietnam, viene usato anche per blocchi somatizzati e blocchi della sessualità.
Noi tutti abbiamo la cattiva abitudine di tenere dentro le emozioni siano esse belle o brutte, siano esse di piacere o di pianto. Con quesato trattamento si prende consapevolezza della parte più nascosta di noi, che durante il massaggio, per il rilassamento raggiunto, tende a venir fuori, ed è proprio li la bravura dell'operatore, portare lentamente il ricevente a capire che può fidarsi e può lasciarsi andare alle sue emozioni. È un vero e proprio percorso che si compie per capire e affrontare i problemi che ci affliggono, e non metterli da parte ignorandoli, con la speranza che vadano via da soli.

Il Massaggio Californiano è caratterizzato da movimenti lunghi, dolci, armoniosi e avvolgenti che favoriscono l’integrazione e l’espansione corporea così come il risveglio della sensibilità e la ricerca di un nuovo equilibrio. I dondolii e i leggeri stiramenti invitano all’abbandono e permettono di ritrovare la ricchezza sensoriale che fa parte di ognuno di noi. 
Per sviluppare la recettività nel massaggio Californiano è fondamentale la respirazione, è per questo che il ricevente è invitato a prendere coscienza del proprio respiro. Questo massaggio è l’ideale anche per persone molto stressate, che soffrono di insonnia e stanchezza ma prima di tutto  per chi sta effettuando un percorso di crescita personale.
Interessanti possono essere collaborazioni con psicologi per sostenere il loro lavoro terapeutico e limitare il ricorso all’utilizzo di farmaci grazie al massaggio. 

PROGRAMMA CORSO DI MASSAGGIO

  • Lo Stress e i suoi derivati 
  • Il Massaggio ed i suoi benefici 
  • Nascita di questo massaggio 
  • I nostri blocchi somatizzati (paure, fobie, ansie, ...)
  • Cenni di anatomia (diaframma, sistema linfatico, venoso, muscolare, ...) 
  • L’importanza dell’ascolto e del contatto 
  • Imparare a rilassarsi per rilassare 
  • Donare amore ed energia 
  • Preparazione personale 
  • Preparazione ambiente 
  • Postura dell‘operatore 
  • Uso degli oli essenziali 
  • Indicazioni e controindicazioni 
  • Posizioni del paziente 
  • Manualità ed esercitazioni in posizione supina
  • Manualità ed esercitazioni in posizione prona 
  • Esercitazioni tra iscritti 
  • Massaggio ad occhi chiusi (per affinare la sensibilità dell'ascolto e del tocco)
     

P.S.: Si consiglia un abbigliamento comodo

Il corso si conclude con la consegna degli Attestati di Massaggio Californiano e la foto di gruppo.

 

Durante il corso sono ammesse le foto

ma non le riprese.

 

DURATA CORSO:
2 giorni + 1 Verifica

 

PREZZO CORSO DI GRUPPO:
€ 350,00 - iscrizione S.I.D.O.S. inclusa

 

PREZZO CORSO INDIVIDUALE:

€ 400,00

 

ACQUISTO DVD CORSO:

€ 20,00

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Gaetano De Simone Estetista, Docente Professionista ,Docente Nazionale CSEN settore olistico Via Olevano Romano N° 206 Roma | Tel . 3382549279 | Partita IVA:12211541003 Corsi di Massaggio ai sensi della legge n° 4 del 2013 ,approvata in data 14 Gennaio 2013 da Camera e Senato e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n° 22 del 26 Gennaio 2013